Clienti

L’informatica forense trova applicazione in molteplici contesti, in particolare si rivolge a queste figure professionali :

autorità giudiziarie, inquirenti, avvocati, consulenti e altre persone attive nel settore tecnico/giuridico nonché privati.

Alcune esempi:

  • consulenze tecniche e perizie per i ministeri pubblici, gli avvocati, le PMI, i collegi arbitrali e le assicurazioni
  • assistenza alla persona sottoposta alle indagini
  • attività di supporto alle indagini difensive
  • consulenze tecniche in sede civile per attore o convenuto
  • attività di consulenza extra-giudiziaria delle controversie
  • attività di consulenza dell’accertamento tecnico, anche da parte di eventuali consulenti dell’indagato

Inoltre la perizia informatica eseguita con tali procedure, oltre a garantire l’imparzialità e la correttezza tecnica, permette ridurre al minimo la sospensione del processo grazie anche al rispetto dei termini concessi e alla presenza in udienza per l’esame.customer

La conoscenza delle esigenze operative in sede di intervento, nel rispetto delle norme procedurali, rende la nostra attività un valido ausilio alle indagini, consentendo sin dai primi atti il mantenimento della genuinità della prova digitale, per sua natura facilmente alterabile in assenza delle dovute precauzioni.