Attenzione : falso sondaggio recante il logo di H&M

La Polizia Federale mette in guardia contro la diffusione via WhatsApp di un sondaggio-truffa a nome di H&M.

I partecipanti a tale sondaggio verrebbero ricompensati con un buono regalo del valore di CHF 500.-. In Svizzera, Migros e IKEA sono già state bersaglio di azioni analoghe.

hm_truffa_whatsapp

Le vittime ricevono per WhatsApp il link di una pagina web che propone un sondaggio. Quest’ultimo invita l’internauta a rispondere a quattro domande conquistando così la possibilità di vincere una carta regalo H&M.

 

hm_truffa_website

Risposto alle domande, i truffatori promettono un buono regalo del valore di CHF 500.- a condizione che i partecipanti condividano dieci volte il messaggio su WhatsApp e che forniscano i loro dati personali. Dei commenti di sedicenti vincitori appaiano alla fine del questionario lasciando credere che il sondaggio sia autentico. Trasmettendo il proprio numero di telefono e delle informazioni personali si corre il rischio di sottoscrivere un abbonamento a pagamento. Inoltre i dati personali possono essere utilizzati da truffatori per commettere atti illegali su Internet.

fedpol consiglia:

  1. Cancellate il messaggio ricevuto
  2. Siate prudenti nei confronti di tutti i messaggi che vi chiedono di cliccare su un link o di fornire dei dati personali
  3. Diffidate delle offerte troppo avvantaggiose
  4. Segnalate casi simili allo SCOCI per mezzo del suo modulo di comunicazione online al fine di permetterci di richiedere la chiusura dei siti fraudolenti
  5. Qualora abbiate già trasmesso le vostre coordinate, vi raccomandiamo di sorvegliare attentamente le prossime fatture telefoniche e di disdire un eventuale abbonamento indesiderato